Site icon PoliticaLab

Vincenzo De Luca e il duello Politico: Schlein contro il Presidente della Campania

Vincenzo De Luca

Vincenzo De Luca (foto ANSA)

Un’aspra lotta politica è scoppiata tra Elly Schlein, segretaria del Partito Democratico, e Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania. L’origine di questo confronto risale alle aspirazioni di De Luca a candidarsi per un quarto mandato alle Elezioni Regionali in Campania, nonostante le restrizioni legali. Il dibattito si è riscaldato durante un’apparizione di De Luca al programma “Che tempo che fa” condotto da Fabio Fazio, ma Schlein non è stata da meno nella sua risposta.

Elly Schlein e la fredda risposta

Durante il suo intervento al programma “Che tempo che fa,” Schlein è stata decisa nella sua risposta alle ambizioni di De Luca. Quando le è stata chiesto se De Luca si candiderebbe per un terzo mandato in Regione Campania se la legge lo permettesse, ha risposto in modo tagliente, affermando che il terzo mandato al momento non è previsto dalla legge. Ha sottolineato l’anno 1993, quando De Luca è stato eletto per la prima volta, dicendo: “Il titolo giusto del libro dovrebbe essere ‘Grazie Pd’.”

La replica di Vincenzo De Luca

La risposta di De Luca non si è fatta attendere. Ha dichiarato che Schlein ha commesso un errore, poiché nelle elezioni del 1993 e del 1997, lui si era candidato senza l’appoggio di un partito, ma con due liste di programma. Ha ribadito il suo desiderio di modificare la legge regionale per permettere una quarta candidatura.

Il contesto storico dell’elezione di De Luca

Per comprendere appieno questo conflitto, è importante considerare il contesto storico dell’elezione di Vincenzo De Luca nel 1993. In un periodo segnato dallo scandalo di Tangentopoli, De Luca divenne sindaco di Salerno sostituendo il sindaco coinvolto nello scandalo delle tangenti. Questa situazione lo portò a creare la lista “Progressisti per Salerno,” che includeva membri del Partito Democratico della Sinistra.

Il rapporto teso tra De Luca e il Partito

Un punto cruciale di tensione tra De Luca e il suo partito è il suo desiderio di avere il controllo completo su candidature, liste e politiche regionali. Nel corso degli anni, questo atteggiamento ha generato numerose polemiche.

Oggi, De Luca cerca un modo per cambiare la legge regionale in modo da potersi candidare per un quarto mandato. Tuttavia, i rapporti all’interno del centrosinistra sono cambiati, e De Luca non gode più dello stesso sostegno di un tempo.

Il futuro politico di De Luca

De Luca si trova in una fase di campagna permanente su tutti i mezzi di comunicazione e sui social media, cercando di consolidare il suo sostegno. Inoltre, spera che alle Elezioni Europee del prossimo anno, la segreteria di Schlein possa perdere consensi, permettendogli di emergere come l’uomo capace di far vincere il centrosinistra in Campania.

In conclusione, il duello politico tra Elly Schlein e Vincenzo De Luca sta guadagnando sempre più attenzione e potrebbe avere importanti implicazioni nelle elezioni future, non solo in Campania ma anche a livello europeo. La sfida tra i due politici è destinata a continuare a tenere banco per mesi a venire.

Exit mobile version